Il Frumagìt de càvra, noto localmente solo col nome Frumagìt, è un formaggino presamico di latte di capra tradizionale di Monteviasco e Curiglia con…
Nel mantovano è consuetudine preparare per Carnevale i fiapon, tradizione gastronomica legata al martedì grasso che ha poco da spartire con l’…
I nervetti sono le cartilagini del ginocchio e dello stinco del vitello lessato a lungo, in ristretto, tanto da staccarsi da soli. A Milano vengono…
Chiamata anche cazzuola o cassuola, per ricordare la casseruola dentro la quale viene preparata, o bottaggio, in riferimento alla parola francese…
Le castagne fino dall'inizio del XIX secolo erano considerate nelle zone montane più isolate il vero e proprio pane dei poveri, dove colture come la…
All'inizio del IV secolo a.C. le popolazioni celtiche portarono nella Lomellina oltre al loro dominio anche la loro esperienza e le loro tecniche…
A Brescia la sera prima di cena è abitudine bersi un pirlo, un aperitivo a base di vino bianco fermo, Campari o Aperol, e seltz. E' un momento…
La capra Bionda dell’Adamello è una razza autoctona di tipo alpino che viene allevata principalmente nella Val Camonica (Brescia), soprattutto nella…
Gli sciatt, piatto tipico della Valtellina, sono frittelle croccanti di grano saraceno farcite con formaggio locale, solitamente servite con…
Il Risotto alla Pilota è una tradizione gastronomica ben radicata nella cultura culinaria mantovana che veniva preparata nelle cascine per…