Stoccafisso all'Anconitana

Persone
8
Tempo preparazione
0,0 (h.m)
Tempo cottura
0,0 (h.m)
Stoccafisso all'Anconitana
Ingredienti
Stoccafisso (qualità ragno gia ammollato) - 1,2 kgOlio di oliva extra-vergine - 3 dlConserva - 30 grFiletti di pomodoro fresco per il sugo - 600 grLatte - 1 lVino bianco secco - 1,5 dlCarote - 120 grSedano - 50 grAglio rosso - 4 spicchiPrezzemolo - 10 grSale e pepe - q.b.Si possono aggiungere patate cotte - 800 gr
Descrizione
Nettare e pareggiare lo stoccafisso. Tagliare a pezzi di 5 x 5 cm. Lasciarlo una notte a bagno nel latte (metodo non tradizionale ma consigliato). Scolare e asciugare bene. In una teglia far sudare le verdure tagliate, con l'olio di oliva, aggiungere i pezzi di stoccafisso, l'aglio e cuocere a fuoco dolce sulla piastra. Dopo 10 minuti bagnare con il vino bianco e far evaporare, coprendo in seguito con acqua tiepida sino a ricoprire ogni pezzo di stoccafisso. Quando gran parte dell'acqua sarà evaporata togliere l'aglio e inserire i filetti di pomodoro; aggiustare con il sale ed il pepe macinato fresco (se previsto aggiungere in un lato della teglia le patate). Far riprendere l'ebollizione a calore molto moderato. Togliere lo stoccafisso cotto e depositarlo in vassoi caldi. Passare il fondo di cottura, bagnare con la salsa e servire caldissimo con una gremolata di prezzemolo fresco.
Suggerimenti