Maccheroncini di campofilone in brodo con punte di asparagi selvatici e pecorino di fossa

Persone
4
Tempo preparazione
0,0 (h.m)
Tempo cottura
0,0 (h.m)
Maccheroncini di campofilone in brodo con punte di asparagi selvatici e pecorino di fossa
Ingredienti
Farina - 200 grUova - 2Pecorino di fossa - 20 grBrodo - 1 litroCappone - 0,7 kgSedano - 25 grCarote - 50 grCipolla di porro (piccata un chiodo di garofano) - 15 grMazzolino di erbe aromatiche - 5 grPane grattugiato - 10 grParmigiano - 30 grAsparagi di montagna - 80 grPomodoro a grappolo - 20 grPasta all'uovo:Farina - 200 grUova - 2Tuorli - 1Semolino per far asciugare la pasta - 10 gr
Descrizione
Fare un brodo di cappone con il mazzolino aromatico (chiarificare con albume e filtrarlo). Preparare la pasta all'uovo con farina e uova, spolverizzare con semolino (farla asciugare appesa all'aria). Stendere la pasta e tagliarla facendo dei spaghettini finissimi, 1-2 mm.. Passare al tritacarne le cosce del cappone (senza pelle) e amalgamarle con pane grattugiato e parmigiano formando poi delle polpettine mignon. Fare una julienne di carote e scottare nel brodo. Scottare il pomodoro in acqua, spellarlo, togliere i semi e tagliarlo a cubetti (1/4 di cm.). Cuocere i maccheroncini qualche minuto in brodo bollente. Servire i maccheroncini con scaglie di pecorino di fossa, polpettine di bollito, cubetti di petto di cappone brunoise.
Suggerimenti
Brunoise = taglio a cubetti da 1/4 di cm.

Ricetta: www.amicidellemarche.it
Foto: www.anticapasta.info