Mazzarelle teramane

Persone
6
Tempo preparazione
0,0 (h.m)
Tempo cottura
20,2 (h.m)
Mazzarelle teramane
Ingredienti
coratella d’agnello (cuore, fegato e budella) - 1vino - 1 bicchiere e ½ acqua - 1 bicchiere e ½ maggiorana - 1 mazzettoagli freschi (con le foglie), - 1 mazzettoprezzemolo - 1 mazzetto lattuga - alcune foglie cipolle freschepepe (o peperoncino)farinaacetosale
Descrizione
Aprire le budella nel senso della loro lunghezza. Lavarle e sciacquarle accuratamente (una pulizia completa si ottiene infarinandole e strizzandole per almeno 3 volte). Quando le budella saranno diventate di color chiaro e ben pulite, procedere ad un ultimo risciacquo con acqua e aceto. Passare, quindi, alla coratella, facendone dei listelli dello spessore e della lunghezza di un dito, sciacquarla a scolarla, dopo averla salata con le budella. Preparare a parte il mazzetto di agli freschi, di prezzemolo, le foglie di lattuga, le cipolle fresche. Prendere una foglia di lattuga, e porvi sopra 3-4 listelli di coratella, cui bisogna aggiungere un po’ di cipolla, di prezzemolo e d’aglio. Legare il mazzetto con le budella e via via che le mozzarelle saranno confezionate metterle a scolare. Porre, quindi, le mazzarelle a cuocere solo in olio. Quando cominceranno a friggere (ed olio e acqua saranno stati assorbiti), aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e vino. Attendere l’assorbimento e versare ancora una volta la stessa quantità di acqua e vino. Ripetere l’operazione una terza volta. Unire infine un pugnetto di foglioline di maggiorana e un pizzico di pepe. Servire solo caldo.
Suggerimenti
Fonte: turismo.provincia.teramo.it

Le mazzarelle alla teramana sono un Prodotto Agroalimentare Tradizionale italiano abruzzese riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.