Raviole Alagnesi

Persone
6
Tempo preparazione
40,0 (h.m)
Tempo cottura
0,1 (h.m)
Raviole Alagnesi
Ingredienti
Farina di mais - 500 grFarina di grano - 100 grBurro - 30 grLatte - 2 litriToma - 100 grSalamella - 100 grPancetta affumicata - 200 grPane raffermo - 100 grUova - 2
Descrizione
Versione tipica Portare ad ebollizione il latte con l’acqua salata. In una bacinella ammorbidire il pane con 2 dl di latte. Aggiungere le uova, unire le farine e impastare fino a quando il composto diventa omogeneo ma non troppo duro. Formare delle palline e riempirle in giusta proporzione o con il salame, o con la toma o il burro. All’ebollizione del latte misto all’acqua, unire il bacon affumicato tagliato a piccoli pezzetti. Immergere le raviole una alla volta, stando attenti che non si attacchino sul fondo. Cuocere a fuoco lento per circa un’ora (non mescolare mai dopo l'ebollizione perché si disferebbero).
Suggerimenti
Versione rivisitata
Preparare un composto versando le farine, precedentemente amalgamante, a pioggia nel latte, aggiungere il pane e aggiustare il sale. Cuocere per circa 20 minuti dopo l'ebollizione a fuoco lento. Tritare finemente il salame, la toma e le erbe aromatiche. Aggiungere al composto il trito e rovesciare su una teglia oliata. Raffreddare e modellare come se fossero gnocchi alla romana. Passarli nel formaggio grattugiato e adagiarli in una cocotte bassa. Nappare con panna ridotta, incipriare con toma tritata e gratinare in forno. Servire con una fettina di salame abbrustolito e cialde di toma croccante con steli d'erba cipollina.

Fonte: www.alagna.it