Cannelloni all'anconetana

Persone
6
Tempo preparazione
20,0 (h.m)
Tempo cottura
50,0 (h.m)
Cannelloni all'anconetana
Ingredienti
Pasta fresca all'uovo per i cannelloni - 400 grlatte - mezzo litronoce moscatasalepepeburropetto di pollo trito - 75 grparmigiano grattugiato - 60 grconcentrato di pomodoro - 3 cucchiailardo (o pancetta) - 25 grfarina - 20 grolio extravergine d'oliva - 2 cucchiaicarne tritata di vitello - 150 grrigaglie di pollo - 150 gruovo - 1
Descrizione
Preparazione della besciamella Fate fondere 30 g di burro in una casseruola, unite la farina, tostatela leggermente e aggiungete il latte. Insaporite con sale, pepe, una grattata di noce moscata e cuocete per circa 10 minuti a fuoco moderato mescolando spesso, finché la salsa si sarà addensata.
Preparazione dei cannelloni
In un tegame scaldate un cucchiaio d'olio con il lardo tritato, unite la carne e le rigaglie e fate rosolare per 10-15 minuti; salate, pepate, lasciate raffreddare e amalgamate l'uovo.
Unite alla besciamella preparata, ormai tiepida, il concentrato di pomodoro.
Ritagliate la pasta in 12 rettangoli (pochi alla volta per evitare che la pasta si secchi), distribuitevi il ripieno di carne e arrotolateli formando dei cannelloni.
Imburrate una pirofila, cospargete di besciamella il fondo e disponetevi i cannelloni in un solo strato. Distribuite in superficie la besciamella rimasta, spolverizzate con il formaggio e cospargete di pezzetti di burro.
Coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti; eliminate l'alluminio e proseguite la cottura per 5 minuti.
Suggerimenti
La tradizione suggerisce di servire i cannelloni con scaglie di tartufo.

Fonte: www.anconanetwork.it
Foto: www.flickr.com