Sangue Morlacco

Sangue Morlacco
A Torreglia, comune padovano che si estende ai piedi dei Colli Euganei, è tradizione produrre il Sangue Morlacco, un liquore dolce a base di ciliegie marasche. Le sue origini sono legate alla famiglia Luxardo che già nel 1830 utilizzando le amarene marasca della costa slava, producevano un maraschino denominato inizialmente Visna e poi Cherry Brandy.
Una volta in Italia tale liquore venne rinominato Sange Morlacco da Gabriele D’Annunzio durante la sua impresa di Fiume (1919), in onore degli italiani di Dalmazia.
Il Sangue Morlacco è caratterizzato da un colore rosso scuro, un forte aroma di marasche e un gusto deciso e gradevole. Ottimo come liquore da sorseggiare, accompagna perfettamente il cioccolato, il Sangue Morlacco viene anche usato per aromatizzare preparazioni di pasticceria.

Link Fonti Documenti