Gran Lasagna di Napoli

Persone
4
Tempo preparazione
30,1 (h.m)
Tempo cottura
40,1 (h.m)
Gran Lasagna di Napoli
Ingredienti
Per il ragù - spezzatino di vitello - 500grcervellatine (salsiccette) - 500grcipolle medie - 2passata di pomodoro - 2lconcentrato di pomodoro - 1 cucchiaioolio di oliva - 2dltacchiulelle (costine di maiale) - 6vino rosso preferibilmente Gragnano - 1/4 basilico e sale - q.b.Per le polpettine - carne macinata - 200grpane raffermo - 80gruovo - 1parmigiano - q.b.sale e prezzemolo - q.b.Per il ripieno - ricotta di pecora (scegliete la romana, è più morbida) - 300grcervellatine cotte nel ragù - 250grfiordilatte fresco - 250grparmigiano grattugiato - 200gr
Descrizione
Per realizzare un'ottima lasagna è necessario innanzitutto preparare un delizioso ragù e, poiché va fatto senza fretta è consigliabile prepararlo il giorno prima. Rosolare a fuoco medio le cipolle e la carne insieme finché la carne non avrà creato una deliziosa crosticina . Aggiungere una spruzzata di vino rosso e farlo evaporare mescolando. Quando la carne avrà preso un colore dorato, sciogliete il cucchiaio di conserva nel tegame e aggiungete la passata di pomodoro. Regolate di sale e mettete a cuocere a fuoco bassissimo, il ragù dovrà pippiare, tipica parola che si usa a Napoli per indicare il suono del ragù che dovrà so-bollire a malapena. Mettete il coperchio sul tegame, senza chiuderlo del tutto. Lasciate cuocere per almeno tre ore.
Realizzate poi delle polpettine impastando la carne macinata con il prezzemolo, il pane bagnato e strizzato, il sale, l'uovo e il formaggio. Formare delle polpette piccole come una nocciola e friggetele.
Una volta pronto il tutto potete realizzare la vostra lasagna. Tagliate le cervellatine (salsicce) a pezzettini e unitele alle polpettine insieme a qualche cucchiaio di ragù. Fate cuocere qualche minuto unendo qualche cucchiaio d'olio fritto. Mettete la ricotta in una ciotola, schiacciatela con una forchetta aggiungendovi qualche cucchiaiata di ragù. Deve uscirne una crema densa e omogenea. Tagliate il fiordilatte a pezzettini con poco spessore. In una pentola lasciate bollire l'acqua con un cucchiaio d'olio e lessatevi le lasagne toglietele al dente e lasciatele asciugare su un panno umido, distanti l'una dall'altra. Prendete una teglia a forma rettangolare ponete sul fondo qualche cucchiaio di salsa e fate un primo strato di lasagne, spalmatele con la ricotta (scegliete la ricotta romana è molto più morbida) preparata in precedenza e cospargete con il fior di latte a fettine, le salsicce e le polpettine, il ragù e il parmigiano.
Per questa ricetta il tempo non è calcolabile essendo un piatto piuttosto complesso. Come già detto il ragù va preparato il giorno prima, per il resto necessitano alcune ore a seconda dell'abilità di chi prepara il piatto.
Suggerimenti
La superficie si deve asciugare e colorire leggermente ma non crostare. Sfornare, lasciare riposare per dieci minuti e poi servire.

Ricetta: www.ricettedintorni.net
Foto: www.flickr.com