Olive a Scabecciu

Olive a Scabecciu
Le Olive a Scabecciu sono una ricetta tradizionale diffusa in tutta la regione. Vengono utilizzate olive mature delle varietà Tonda di Cagliari, particolarmente diffusa nel comprensorio del Parteolla, presso Cagliari, in Trexenta e nel Campidano di Oristano, e la Pitz’e Carroga, diffusa in tutta la Sardegna, particolarmente nella provincia di Cagliari.
La preparazione casereccia prevede che le olive vengano incise in tre punti, messe in salamoia per circa tre giorni, lavate e scottate in acqua e aceto, e successivamente fatte essiccare al sole. Vengono quindi soffritte col prezzemolo e aglio e messe sott'olio.
Dopo circa un mese dalla preparazione posso essere consumate.
Le olive a scabecciu sono un ottimo antipasto piccante che si accompagna bene a prosciutto, cardi sott'olio, e formaggio. Sono ottime anche da sole con il pane o come condimento per verdure, come le scarole in umido, il sugo, o una semplice insalata di pomodori.
Da gustare con un buon vino rosso e corposo, come un Cannonau di Sardegna, vino D.O.C. dal colore rosso rubino con un sentore gradevole e un sapore secco e sapido.

Link Fonti Documenti