Ciliegie di Raiano e di Giuliano Teatino

Ciliegie di Raiano e di Giuliano Teatino
Nei comuni di Giuliano Teatino, Canosa Sannita, Ari e Torrrevecchia Teatina, in provincia di Chieti, e nei comuni di Raiano, Corfinio e Prezza, in provincia di L'Aquila è da almeno il 1950 che vengono coltivate le ciliegie. Il principale utilizzo era destinato al consumo del fresco, anche se fino al 1960 nella zona di Giuliano Teatino le ciliegie venivano destinate soprattutto all’industria dolciaria.
La tradizione della coltura del ciliegio in Abruzzo permane tuttora, infatti annualmente nei comuni di Raiano e Giuliano Teatino si svolgono sagre paesane che omaggiano questo delizioso frutto.

Link Fonti Documenti