Frittole

Frittole
I Frìttuli, ovvero le frittole, sono un piatto tipico della gastronomia di Reggio Calabria a base di carne di frattaglie di maiale. E' una pietanza di tradizioni popolare preparata con cotenna e tutte le parti del maiale restanti, come le zampe, le ossa, gli orecchi, il muso, la coda, i rognoni e lo stomaco, poiché nella cucina tradizionale più povera non si butta via niente.
Generalmente venivano preparate in occasione delle feste popolari: si cuocevano per molte ore le frattaglie ricoperte dalle parti grasse del maiale in un paiolo di rame poggiato sul fievole calore di cenere e braci. Le parti venivano mescolate con un lungo e grande cucchiaio di legno avente al centro della parte concava un foro a forma di croce. Dopo una cottura di oltre sette ore, un piatto fumante veniva mandato ai vicini di casa in segno di amicizia e rispetto.
Le frittole ancora oggi vengono preparate secondo la ricetta originaria, si conservano a lungo per circa un anno e vengono servite sia fredde che riscaldate, sciolte nel ragù, nelle frittate, o nelle zuppe.

Link Fonti Documenti