Cucina tipica
Calabria
Mammola
Pasta e ciciari (pasta e ceci)

Un piatto tipico di Mammola (Reggio Calabria) e della Calabria in generale è la pasta e ciciari, ovvero la pasta e ceci. E' un piatto tipico contadino, semplice e gustoso, che si prepara durante l’anno, in particolare si mangia in tutte le famiglie di Mammola il 19 marzo, giorno di San Giuseppe.
In occasione della tradizionale festa di San Giuseppe, avviene la distribuzione della pasta e ceci a tutti i presenti al rientro della Processione nella Piazzetta antistante la Chiesa di San Giuseppe. La ricorrenza anticamente era considerata la Festa dei poveri, perché molti poveri potevano saziarsi di una minestra senza pagare, ma col passare del tempo è diventata un momento d’incontro di molti fedeli e turisti per stare insieme e degustare la pasta e ceci accompagnata da un buon bicchiere di vino locale, in un clima di festa folkloristica al suono di tamburi e antichi strumenti, questa antica festa, continua a svolgersi secondo la tradizione e leggenda.
Un gruppo di volontari, ogni anno, nella prima mattinata del 19 marzo accendono un gran fuoco, per cucinare i ceci in recipienti di terracotta e preparano una grande casseruola per bollire la pasta. Dopo la cottura dei ceci e della pasta si mescolano e si ottiene il piatto tipico di pasta e ceci, il tutto condito con olio extra vergine d’oliva e l’aggiunta di peperoncino piccante, tutto preparato alla vecchia maniera, così come vuole la tradizione.

Suggerimenti

Si ringrazia per il materiale fornitoci (testo e foto) Gino Larosa della Comunità Montana della Limina (Mammola - Reggio Calabria).