School Garden in Italia: l'Orto in Condotta
Dagli school garden promossi a metà degli anni '90 da Slow Food Usa, su idea di Alice Waters, l’attuale vicepresidente di Slow Food internazionale, per proporre nelle scuole un nuovo metodo di educazione alimentare, basato sull’attività pratica nell’orto e sullo studio e trasformazione dei prodotti in cucina, anche in Italia dal 2003 si è diffuso questo progetto e dalla fine del 2005 si potevano già contare una cinquantina di orti scolastici, distribuiti in tutta la penisola.
Il progetto Orto in Condotta è triennale, il suo programma è basato principalmente sull’educazione alimentare ed ambientale, attraverso attività in classe e nell’orto. I formatori Slow Food si occupano delle lezioni di aggiornamento con gli insegnanti e degli incontri con i genitori. Orto in Condotta ha una rete italiana che comprende numerose scuole in tutta la penisola, esse possono conoscersi e scambiare le loro esperienze in occasione delle manifestazioni internazionali Slow Food, prima tra tutte Terra Madre.

Link Fonti Documenti