Mettere a bagno le fave secche la sera precedente. Eliminare le fave bacate, spezzate o guaste venute a galla. Al mattino buttare l'acqua di…
Per la sfoglia Formare un cerchio con la farina, versare le uova al centro e impastate vigorosamente con le mani. Avvolgere la pasta in un…
La procedura per la preparazione della farecchiata è la stessa della polenta di mais quindi la farina di roveja viene sciolta lentamente nell’…

Uno dei piatti della cucina povera contadina marchigiana consiste in una polenta di farina bianca di grano tenero chiamata frascarelli…

La pizza de Natà è un dolce natalizio tradizionale dell'entroterra marchigiano, specchio della civiltà contadina presso cui è nato e…

I vincisgrassi sono una sorta di lasagne dove sottilissime sfoglie di pasta all’uovo vengono condite con un ragù di carni miste, frattaglie…

L'apicoltura è una tradizione antica marchigiana che tutt'oggi viene praticata ed è diffusa in tutta la regione. Un tempo il miele,…
La pizza con le noci è un tipico dolce natalizio maceratese e ascolano preparato con noci, fichi secchi, nocciole e uva passita,…
Il ciarimbolo, noto anche come ciaringolo, buzzicco e ciambudeo, è un salume di antica tradizione tipico dell'intero…
Un tipico prodotto agricolo di Montelupone, caratteristico borgo marchigiano in provincia di Macerata, è il carciofo, detto in dialetto