Fritto verde

Persone
4
Tempo preparazione
0,0 (h.m)
Tempo cottura
0,0 (h.m)
Fritto verde
Ingredienti
broccolo romanesco - 200 grcarciofi romaneschi - 3patate di Avezzano - 2zucchine romanesche con i loro fiori - 4melanzana - 1mela - 1farina - 500 grsale - q.b.acqua - 1/2 litrouova intere - 3lievito di birra - 5 grolio extravergine di oliva - 2 litri
Descrizione
Preparare la pastella con 200 gr di farina, un pizzico di sale, il lievito sciolto in un bicchiere d’acqua e l’acqua necessaria per ottenere un composto semisolido, che sarà di giusta consistenza se toccandolo con le mani “fila”. Mettere a crescere per mezz’ora in un luogo tiepido. Tagliare le patate a fettone, “scacchiare” i broccoli in pezzi; immergere le due verdure in acqua bollente per 3 minuti e mettere a scolare. Pulire e tagliare i carciofi a spicchi. Tagliare le zucchine e le melanzane a striscioline di ½ cm, e metterle sotto sale per 15 minuti. Prendere i fiori, togliere le foglie laterali dure e il pistillo interno e inserirvi un dadino di mozzarella con un pezzetto di alice. Togliere la buccia alla mela e tagliarla a fettone. Risciacquare le zucchine e le melanzane dal sale e mettere su carta assorbente. In una padella di ferro capiente a bordi larghi mettere l’olio a fuoco vivo a raggiungere una temperatura tra i 150° e 180° (quando mettete le verdure a friggere devono fare bolle piccole); friggere gli ingredienti in questo modo: carciofi passati nella farina e poi nell’uovo sbattuto; zucchine e melanzane passate solo nella farina, mela, broccoli, patate e fiori di zucca passati nella pastella. Mettere a friggere nell’olio bollente il tempo necessario affinché l’interno sia morbido, adagiare sulla carta paglia, salate e servire bollenti su un nuovo foglio di carta paglia.
Suggerimenti