Cinghiale alla Lucana

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Cinghiale alla Lucana

Carne - Manzo
Val d'Agri (POTENZA)- BASILICATA

-Preparazione: h. 3
-Difficolt�:

-Persone:
4

Cinghiale alla Lucana

Tritate la cipolla, le carote e il sedano. Fate rosolare in mezzo bicchiere d’olio il trito. Mettete la carne di cinghiale ben lavata, in una terrina con il vino, il rosmarino e le verdure rosolate e lasciatela marinare per una notte o almeno 12 ore. In una casseruola rosolate nel restante olio, le due cipolle piccole tritate, l’aglio schiacciato e del peperoncino. Aggiungete la carne con la marinatura e la passata di pomodoro, salate e pepate. Passate in forno a 180° per due ore e mezza, bagnando con il brodo quando il sugo si asciuga. A cottura terminata la carne deve essere molto morbida. Separatela dal sugo e tenetela in caldo. Sgrassate e passate il sugo e accompagnatelo come salsa alla carne. Servite caldo.

-ingredienti
- spezzatino di cinghiale - 1,5 kg
- vino rosso - 1/2 litro
- passata di pomodoro - 200 gr
- carote - 2
- cipolla - 1
- cipolle piccole - 2
- sedano - 2 coste
- rosmarino - 1 rametto
- aglio - 1 spicchio
- brodo - 1/2 litro
- olio d’oliva extravergine - 1 bicchiere
- peperoncino - a piacere
- sale e pepe - q.b.
- ST - Suggerimenti:

Ricetta:
Portale della Val d'Agri, Gastronomia lucana - www.grumentum.it
Foto: www.flickr.com

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf