Costolette alla valdostana

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Costolette alla valdostana

Carne - Vitello
(AOSTA)- VALLE D'AOSTA

-Preparazione: min. 40
-Difficolt�:

-Persone:
4

Costolette alla valdostana

Con un coltello molto affilato aprite in due, orizzontalmente, le costolette, tenendole unite dalla parte dell'osso. Spianate la carne, introducete fra i due lembi di carne la fontina tagliata a fettine, salate, pepate e richiudete la carne, battendo delicatamente, col batticarne, sui bordi. Passate le costolette pnma nella farina, scuotendole perché cada il superfluo, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato, premendolo col palmo della mano per farlo aderire bene. Friggete nel burro a fuoco vivo, per farle dorare da ambo le parti, poi a fuoco moderato per far sì che, internamente, il formaggio fonda. Volendo aggiungete una fettina di fontina sopra le costolette di modo che fonda prima della cottura. Servite caldissime. Insieme alla fontina, potete mettere anche qualche lamella di tartufo.

-ingredienti
- costolette di vitello (quadrello con l'osso) - 4 da 200 gr. circa ognuna
- fontina - 100 gr
- burro - 100 gr
- farina - q.b.
- uovo - 1
- pangrattato - q.b.
- sale e pepe - q.b.
- ST - Suggerimenti:

Fonte: www.courmayeur-mont-blanc.com

- ST - Prodotti Tipici:

Fontina D.O.P.

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf