Pizza e Menestra

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Pizza e Menestra

Piatti Unici - Polenta
Torre le Nocelle (AVELLINO)- CAMPANIA

-Preparazione: h. 1
-Cottura:
min. 50
-Difficolt�:

-Persone:
4

Pizza e Menestra

Versare in acqua bollente la farina di mais e farla cuocere, rigirandola continuamente con un mestolo di legno. Mettere carboni ardenti nel Chjngo per una decina di minuti. Togliere la brace e dopo aver foderato l'interno del chjngo con foglie di castagno versare la polenta, coprirla con uno altro strato di foglie ed un coperchio di stagnola. Infine seppellire il coccio sotto la cenere bollente e cuocere finché non si sarà formata sopra la pizza una crosta dorata e croccante. In una padella far andare aglio e peperoncino. Aggiungere la verdura preventivamente cotta, i fagioli ed una discreta quantità di acqua di cottura. Servire la verdura bollente con una fetta di pizza jonna.

-ingredienti
- Per la pizza
- farina di mais - 1 kg
- foglie di castagno
- sale
- Per la menestra
- verdura selvatica mista (cicoria, tarassaco, cicorione, cime di finocchio selvatico, borragine
- in mancanza vanno bene i broccoli di rapa) - 1 kg
- aglio
- olio di oliva
- peperoncino
- fagioli cannellini lessi - qualche manciata
- ST - Suggerimenti:

La pizza Jonna (in altri paesi è chiamata pizza Cenerentola o Cinerina) è normale polenta, cotta, però, sotto una coltre di cenere di camino, in un coccio d'argilla seccata al sole (argilla cruda, non cotta) chiamato Chjnco.

Fonte: sito ufficiale di Torre le Nocelle
www.torrelenocelle.com/

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf