Orate all’anconetana

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Orate all’anconetana

Pesce - Pesce di Mare
(ANCONA)- MARCHE


-Difficolt�:

-Persone:
4

Orate all’anconetana

Pulire e lavare le orate ed immergerle, dopo averle ben asciugate, per circa due ore in una marinatura così composta: aglio tritato, cipolla tritata, del timo, una foglia di alloro sbriciolata, odore di noce moscata grattugiata, sale, pepe, olio d’oliva, vino bianco. Nel frattempo preparare le uova sode di cui si utilizzeranno soltanto i tuorli per preparare una salsa composta con filetti di acciughe diliscate, uno spicchio d’aglio tritato, del pane ammollato in aceto e poi strizzato, il tutto pestato in un mortaio fino ad ottenere una crema liscia e leggermente densa con un colore giallo. Appena scolate dalla marinatura, le orate, si adagiano su una graticola ben calda per poi cuocerle ai carboni e di tanto in tanto si ungono con un pò d'olio. A cottura ultimata spalmare la salsa sopra il pesce e servire.

-ingredienti
- orate di grandezza media - 3
- aglio - 2 spicchi
- vino verdicchio - 1 bicchiere
- uova intere - 3
- mollica di pane - 200 grammi
- filetti di acciughe ben lavate - 4
- olio d’oliva - 3 cucchiai
- noce moscata - una grattata
- sale e pepe
- ST - Suggerimenti:

Ricetta: www.viaggisaporimarche.it
Foto: www.flickr.com

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf