scritto da
Luigi Pettenati
riferimenti:
Benoit Noël, 2002, XX-124 p., ill. € 15,00, ed. Odradek argomento: Gastronomia

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

L'assenzio, un mito sempre verde

L'assenzio tra mito e leggenda, il libro di Benoit Noel ci porta alla scoperta di questa bevanda ripercorrendone la storia e l'evoluzione fino ai giorni nostri.

L'assenzio, un mito sempre verde

Assenzio, droga leggendaria e maledetta, mito legato al male e al peccato fin dall'antichità, simbolo dell'Ottocento francese, ed infine combattuto dal proibizionismo di inizio Novecento. Di questo e non solo ci parla il libro di Benoit Noel, resoconto storico di grande precisione, ma anche analisi socio culturale dell'ambiente del quale l'assenzio diventò bevanda simbolo. Lo scrittore riprende testimonianze e aneddoti che hanno come protagonisti personaggi del calibro di Degas, Verlaine, Rimbaud, Zola e Toulouse-Lautrec dandoci un'idea precisa della considerazione che veniva riservata alla “fata verde” nel periodo di massima diffusione. Oltre a questo, Noel ha il merito di analizzare la diffusione dell'assenzio nel mondo con tappe a Parigi, Barcellona, Lisbona e New Orleans, analizzando l'evoluzione del mito e le differenze esistenti da nazione a nazione. Fra queste ultime particolarmente interessante appare la vicinanza tra l'assenzio e la cultura gotica nella città della Luisiana. Un ultimo approfondimento è dedicato all'incontro tra mito e mercato, con gli inevitabili stravolgimenti dettati dalle possibilità economiche legate al concetto di proibito con la nascita di un assenzio “legale” cui si contrappongono espressioni locali più genuine in Svizzera e Francia. Chiude il libro una interessante guida pratica fatta di ricette, locali alla moda, siti internet e altro ancora per non perdersi nulla dell'assenzio e della sua storia. Un libro interessante per approfondire un argomento ricco di fascino, una analisi munita dell'ironia necessaria a maneggiare un mito “pericoloso” come l'assenzio che ha coinvolto e coinvolge personaggi come Van Gogh Hemingway e Johnny Depp (ad ogni epoca i suoi miti..).

-ST- Link:

- www.odradek.it

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf