Valle d'Aosta Fromadzo DOP

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Valle d'Aosta Fromadzo DOP

Formaggi e Latte

(AOSTA ) - VALLE D'AOSTA -

Valle d'Aosta Fromadzo DOPIl Valle d'Aosta Fromadzo (o Vallée d'Aoste Fromadzo) è un formaggio caratteristico molto antico, le prime citazioni scritte risalgono a metà del XV secolo, e rappresenta l'alternativa tradizionale alla Fontina, nei periodi di scarsa produzione di latte. In tali periodi risultava più conveniente trasformare in burro la panna affiorata e preparare un formaggio meno grasso, idoneo alla lunga stagionatura.
Viene ottenuto da latte di vacca proveniente da almeno due mungiture, eventualmente addizionato con percentuali minime di latte caprino, derivato da allevamenti ubicati nella Valle d'Aosta.
Esistono due tipologie di formaggio: il magro, con un tenore di grasso del 20%, prodotto con latte lasciato riposare per 24-36 ore; il semigrasso, con il 25-30% di grasso, lasciato riposare per 12-24 ore.
Durante il riposo la panna si separa e affiora in superficie, per poi essere rimossa per produrre il burro.
Presenta una crosta consistente di colore paglierino tendente con il tempo al grigio con eventuali sfumature rossicce, ed una pasta compatta con occhiatura sparsa di piccole e medie dimensioni, che si presenta di colore bianco nel formaggio fresco, paglierino più o meno intenso in quello a prolungata stagionatura.
Il sapore del Valle d'Aosta Fromadzo è caratteristico, fragrante, semi dolce, se fresco, più pronunciato, leggermente sapido, talvolta con una punta di piccante, se stagionato.
Presenta un profumo gradevole di latte, con l'aroma particolare di erbe e fiori di montagna specie se prodotto nel periodo estivo.
Il formaggio può essere aromatizzato mediante l'aggiunta in lavorazione di parti di piante aromatiche quali bacche di ginepro, semi di cumino o di finocchio selvatico.
Il formaggio a breve e media stagionatura è utilizzato da tavola accompagnato con pane integrale di segale o polenta mentre quello a prolungata stagionatura viene talvolta grattugiato per valorizzare il gusto di primi piatti come minestre, zuppe e pasta.
Il Valle d'Aosta Fromadzo si abbina felicemente con vini rossi locali.

- ST - Ricette:

- Insalata ai sapori valdostani

- ST - Suggerimenti:

Il Valle d'Aosta Fromadzo ha acquisito la certificazione D.O. (Denominazione di Origine) nel 1955 e la D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) nel 1996.
Il marchio raffigura una mucca stilizzata, il cui colore identifica la tipologia: verde per il magro, naturale per il semigrasso, blu se viene aggiunto latte caprino, rosa se il latte è pastorizzato, giallo se il latte è aromatizzato con l'aggiunta di erbe o spezie.

- ST - Link:

- www.fromadzo.com

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf