Tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino D.O.P.

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino D.O.P.

Pesce e Conserve

Pianalto di Poirino (ASTI CUNEO TORINO ) - PIEMONTE -

Tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino D.O.P.Tradizione antica quella dell’allevamento della tinca, pesce di acqua dolce che appartiene alla famiglia dei ciprinidi, che nell’Altopiano di Poirino ha portato alla produzione di un pesce dalle caratteristiche organolettiche particolarmente apprezzate.
L'area di produzione è il Pianalto, vasto altipiano di terre argillose che comprende 24 comuni delle Province di Torino, Asti e Cuneo, estendendosi dal Roero verso la pianura del Po.
L’allevamento di questa specie avviene in stagni di origine artificiale, scavati in invasi dal caratteristico colore rosso, che sembrerebbe essere la causa dei riflessi giallo-oro che danno la denominazione di tinca dorata.
La produzione, attestata sin dal XIII secolo, ha ottenuto la creazione di un marchio di qualità ed è stata presentata nel 2000 al Salone del Gusto di Torino come presidio Slow Food, sostenuto dalla Provincia di Torino e dal Comune di Poirino.
Nel corso dell’edizione 2006 di Terra Madre è stato anche realizzato uno scambio con comunità di allevatori brasiliani. La tinca dorata è particolarmente apprezzata per la carne soda, non grassa e dal gusto delicato.
La ricetta classica la vuole fritta e poi marinata in un’emulsione di aceto, vino bianco ed erbe aromatiche: è il classico carpione piemontese, da mangiare freddo come piatto estivo.

- ST - Ricette:

- Tinche gobbe di Poirino in leggero carpione

- ST - Suggerimenti:

A febbraio 2008 la tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino ha ottenuto dalla Commissione Europea il riconoscimento come Denominazione di Origine Protetta, D.O.P. (Reg.to CE N. 160/2008 del 21/02/2008 GUCE L 48/28 del 22/02/2008).

- ST - Link:

- www.presidislowfood.it
- www.provincia.torino.it

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf