Lasagne bastarde della Lunigiana

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Lasagne bastarde della Lunigiana

Paste e Cereali

Lunigiana (MASSA-CARRARA ) - TOSCANA -

Lasagne bastarde della LunigianaLe lasagne bastarde, o lasagne matte, sono un tipo di pasta fresca caratteristico della Lunigiana in provincia di Massa-Carrara. Devono la loro particolaritÓ agli ingredienti che vengono combinati fra loro, molti dei quali di origine locale. Queste lasagne sono il risultato degli scambi che nei secoli sono avvenuti in Lunigiana fra le aree di fondovalle, produttrici di grano, e quelle di montagna, produttrici di castagne.
La farina di castagne conferisce a questa "pasta" un aspetto pi¨ scuro ed un gusto pi¨ dolciastro rispetto alle lasagne normali. Per tradizione si consumano condite con un sugo fatto con lardo, porri e pomodoro.
La pasta delle lasagne si ottiene mescolando, in percentuali diverse, farina di castagne e di grano tenero. La pasta ha colore scuro e sapore dolciastro con profumo di castagna, e ha la forma di losanghe o quadrati di circa 8 cm di lato. Si possono consumare fresche, oppure possono essere essiccate e confezionate per la vendita.
La pasta viene cotta e condita a strati. Le lasagne vengono poi cosparse con formaggio di latte vaccino stagionato grattugiato e messe in forno per la cottura.
La percentuale di farina di castagne utilizzata per questa preparazione pu˛ variare molto a seconda delle zone e della necessitÓ di conservare la pasta: si va dal 25% fino al 50-60%. Esigenze commerciali e di presentazione, legate allĺaffermarsi di un mercato locale del prodotto, hanno portato la percentuale di farina di castagne attorno al 25-30%, mentre nei ristoranti e nella cucina casalinga la percentuale Ŕ maggiore.
╚ stato rilevato un unico produttore di lasagne bastarde che ne prepara un quantitativo di oltre 1000 quintali allĺanno. Il prodotto viene commercializzato sia nel territorio regionale, sia nel resto dĺItalia.
Le due manifestazioni legate alle lasagne bastarde sono la Sagra della castagna a Licciana, ad ottobre, e La via del sale.

- ST - Suggerimenti:

Condire le lasagne con un soffritto di cipolle, porri, una salsiccia e un cucchiaio di passata di pomodoro.
In alternativa, le lasagne si possono condire anche con ricotta di pecora stemperata con un po' di acqua di cottura e una bella manciata di formaggio pecorino grattugiato, oppure con formaggio pecorino grattugiato e olio extra vergine d'oliva.

- ST - Link:

- germoplasma.arsia.toscana.it

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf