Coregone del Lago di Bolsena

frase tutte le parole


gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf

Coregone del Lago di Bolsena

Pesce e Conserve

Bolsena, Capodimonte, Gradoli, Grotte di Castro , Marta , Montefiascone , San Lorenzo Nuovo (VITERBO ) - LAZIO -

Coregone del Lago di BolsenaIl Coregone del Lago di Bolsena, detto anche lavarello, appartiene alla famiglia Salmonidea, sottofamiglia, Coregoninae, genere Coregonus. Vive nelle acque dolci del Lago di Bolsena, presenta corpo slanciato, schiacciato, protetto da grosse squame cicloidi; testa piccola e bocca leggermente obliqua.
Ha una colorazione argentea sul dorso con riflessi grigio, verdastri, azzurrini, più argenteo sui fianchi e quasi biancastro sul ventre. La taglia minima di cattura è 30 cm, misurata dall'apice del muso, a bocca chiusa, all'estremità della pinna caudale. Tale lunghezza è in genere raggiunta alla metà del terzo anno di vita del pesce con peso compreso fra 200 e 250 grammi nelle acque pelagiche.
Il coregone ha abitudini gregarie e si mantiene tra la superficie e poche decine di metri di profondità, ma, comunque in acque relativamente fresche. La sua alimentazione è a base di zooplancton.
Fu introdotto nel bacino Laziale alla fine dell'800 a seguito degli interventi di ripopolamento effettuati per conto del Ministero dell'Agricoltura. Nel 1891 si procedette alla prima semina di coregoni nel Lago di Bolsena con l'immissione di 60.000 avannotti, ottenuti da uova acquistate presso lo stabilimento imperiale di Huningen, provenienti dal lago di Costanza ed incubate nella reale Stazione di Roma.
Attualmente la sua produzione è ancora attiva e le aree di rinvenimento del prodotto sono Bolsena, Capodimonte, Gradoli, Grotte di Castro, Marta, Montefiascone, San Lorenzo Nuovo, località tutte in provincia di Viterbo. L'unica area di rinvenimento dei produttori censiti è Bolsena.
Il Coregone del Lago di Bolsena viene pescato tutto l'anno ad eccezione del periodo compreso tra il 25 dicembre ed il 30 gennaio, nel rispetto dell'epoca riproduttiva della specie.

Foto: www.canino.info

- ST - Ricette:

- Coregone arrosto
- Coregone alla Bolsonese
- Coregone ai ferri

- ST - Suggerimenti:

Il prodotto è incluso nell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali con D.M. del 22 luglio 2004 "Quarta revisione dell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali" in conformità con il D.M. 8 settembre 1999, n. 350.

- ST - Link:

- www.laziodoc.it

gli rss di Saporetipicostampa elencocrea file pdf