Castagne del prete

Irpinia
Castagne del prete
Tradizionalmente in Irpinia (Avellino) per conservare le castagne si effettua la biscottatura: le castagne vengono essiccate a fuoco lento per 15 giorni, dopodichè vengono tostate in forno, reidratate con acqua o acqua e vino ed infine asciugate. Si ottengono così le castagne del prete, ottime da gustare nei mesi invernali e soprattutto durante le festività natalizie.
Le castagne del prete una volta sgusciate presentano un colore marrone intenso e un sapore caratteristico che richiama la caramellizzazione degli zuccheri.
Ingrediente fondamentale sono le castagne di Montella I.G.P. note per la loro fragranza, sapidità e serbevolezza: sono considerate tra le migliori castagne prodotte in Italia.

Link Fonti Documenti